SITO IN FASE DI AGGIORNAMENTO

                                      Lo Sportelloscuola

Il confronto continuo e sistematico avviato dal progetto “Scuole e Culture del mondo”, con i suoi referenti, i dirigenti scolastici, gli insegnanti, l’Ufficio Scolastico Provinciale, e altri soggetti istituzionali del territorio, ha fatto emergere il bisogno di un luogo specifico e finalizzato ad accogliere e informare le famiglie migranti del territorio che si apprestano ad iscrivere i loro figli nella scuola del primo ciclo.

Lo Sportelloscuola offre anche:

- mediazione linguistico culturale per "facilitare" la comunicazione tra la famiglia  immigrata e la sua
  nuova realtà;

- consulenza agli insegnanti su tematiche normative, pedagogiche, didattiche;

- supporto concreto nella fase di ricongiungimento per affrontarlo, non solo dal punto di vista della preparazione dei documenti, ma anche rispetto all'inserimento scolastico e sociale dei minori.

A giugno 2013 è stato siglato un protocollo d’intesa in materia di ricongiungimenti familiari e accoglienza dei minori sottoscritto da : Prefettura di Parma, Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, Organizzazioni Sindacali  CGIL – CISL –UIL, Forum Terzo Settore, Forum Solidarietà, Comune di Parma (Settore Welfare e Famiglia, Settore Sport e Giovani, Settore Educativo) 

I
l Protocollo d’intesa è consultabile dal sito www.sportelloscuola.it alla voce F.E.I.

 

 contatti sportelloscuola@comune.parma.it  

         

 

   
Credits: WebSite by Delinea
 
 
ParmaInfanzia S.p.A., via Budellungo 45/a – 43123 Parma - Società soggetta alla direzione e coordinamento di Pro.ges. scarl - Sede amministrativa Via Colorno, 63 - cod. fisc. e p.i. 02272230349 - R.E.A. Parma 224524 - Cap. Soc. € 1.781.300 i.v. Tutti i diritti sono riservati. Si autorizza la visualizzazione e lo scaricamento dei materiali disponibili presso questo sito web ad uso strettamente personale e a fini non commerciali. Non è consentita la modifica, la riproduzione o l'utilizzo a scopi commerciali dei materiali presenti nel sito. Il rifiuto delle precedenti condizioni non consente l'utilizzo del sito.